Trentino Sviluppo

Visit Trentino

Collegio sindacale

Il Collegio sindacale di Trentino Sviluppo è un organo di vigilanza, la cui attività è definita negli artt. dal 2397 al 2409 del Codice civile.

I principali compiti del Collegio sindacale sono:
  • vigilare sull'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile della società
  • assicurare il rispetto della legge e dello statuto e, in caso di non conformità, impugnare le delibere dinanzi al tribunale
  • verificare l'adeguatezza dell'organizzazione amministrativa e contabile e la corretta amministrazione della società segnalando all'assemblea eventuali fatti rilevanti
È dovere del Collegio sindacale riunirsi almeno ogni 90 giorni; per ogni riunione è redatto un verbale sull'apposito libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale. Il collegio può deliberare se sono presenti la maggioranza dei componenti e le delibere sono approvate a maggioranza assoluta (art. 2404 c.c.).
Il Collegio sindacale deve inoltre assistere alle riunioni del Consiglio di amministrazione e alle assemblee sociali. La non partecipazione all'assemblea o a due riunioni consecutive del consiglio senza giusta causa è motivo di decadenza dall'ufficio (art. 2405 c.c.).


Il Collegio sindacale di Trentino Sviluppo è così composto:
  • Mauro Caldonazzi (Presidente)
  • Mariarosaria Fait (Sindaco)
  • Patrizia Gentil (Sindaco)